SENTIERI : VIA CLODIA

Sentiero Via Clodia

Via Clodia è un’antichissima strada di origine romana, situata tra altre due famose strade la Cassia e l’Aurelia. La via Clodia storicamente è nata con la funzione di agevolare i traffici commerciali, e questo la distingue dalla maggior parte delle strade dello stesso periodo che invece venivano usato per lo più per lo spostamento dei militari.

Questa antica strada veniva anche chiamata “via delle terme” proprio perché collegava fra loro diverse località termali, tra cui Saturnia dove termina il percorso. Le origini della via Clodia, comunque sono ancora avvolte nel mistero. Alcune fonti sostengono che la via fu costruita dai Romani su un preesistente tracciato etrusco, mentre altri storici ritengono già fosse utilizzata alla fine del III secolo a.c e come riportano altri fonti storiche accreditate del 225 a.c il sentiero era già pavimentati. Ora di questa antica strada restano solo alcuni basoli ricomparsi qua e là in diversi borghi, tra la Toscana e il Lazio. In particolare a Saturnia è ben visibile presso Porta Romana un pezzo di pavimentazione ma anche nel Lazio ci sono tracce evidenti della via più nella zona di Tuscania, ma anche ad Oriolo Romano, Vejano e Blera. La via Clodia è stata una delle strade principali che hanno collegato Roma con i centri dell’Etruria del Nord e tutt’oggi è uno straordinario punto di riferimento per comprendere la viabilità tra queste due regioni del centro Italia .

Galleria fotografica Sentiero Via Clodia

INFORMAZIONI UTILI